NewsRoulette

Roulette Americana, Francese, Europea

Quali sono le differenze?

La Roulette è sicuramente l’icona simbolo del Casinò e del gioco in tutto il mondo: ma siamo proprio sicuri che sia sempre la stessa Roulette?
In realtà esistono almeno tre diverse varianti: Americana, Francese, Europea. Ciascuna ha le sue peculiarità e trucchi. Andiamo a vederle insieme nel dettaglio

Roulette Americana e Roulette Francese

Si tratta delle due varianti più diffuse.
Nella Roulette Americana è presente un numero in più, c’è infatti un doppio zero che nella variante Europea non compare. Differenza estetica, ma non solo: con un numero in più in uscita, infatti, la percentuale di vincita si abbassa (per intenderci il vantaggio del banco praticamente raddoppia da 2,7% dell’europea al 5,26% in quella americana).
Un’altra differenza tra le due varianti è la disposizione dei numeri: i numeri della roulette francese si susseguono, apparentemente, senza alcun ordine, in quella americana, invece, la somma dei due numeri vicini dello stesso colore fa sempre 37. Naturalmente bisogna leggere partendo dal versante dello zero, sempre nello stesso ordine. Ad esempio 3 e 34 (rossi) fa 37 così come 15 e 22 (neri) fa 37. Ci sono delle ovvie eccezioni per la presenza degli zeri. Ad esempio a fianco del doppio zero il numero 10 (nero) va sommato all’adiacente 27 (rosso). Così per il 28 (nero), vicino allo zero, va accoppiato con il 9 (rosso).
Se si guarda attentamente, comunque, si noterà che nella Roulette francese non è così casuale l’ordine: Non ci sono mai due numeri consecutivi che corrispondano a due numeri vicini sul tappeto; non ci sono mai tre numeri consecutivi che corrispondono ad una terzina e cosi via.

Altra differenza da non sottovalutare, se si considera che sapere in quale “settore” della ruota stanno avvenendo più frequenze di uscita, è una delle componenti strategiche del gioco (e cambiando l’ordine dei numeri, cambiano ovviamente anche i numeri presenti nei vari settori).

Roulette Francese e Roulette Europea

La differenza principale è nel Layout del tavolo da gioco.
Se infatti la versione Europea, ad eccezione del doppio zero, è identica a quella Americana, quella Francese si presenta invece con le scritte in francese ed una disposizione delle zone di puntata decisamente differente (disposta sui due lati del tabellone dei numeri).

Quanto alla metodologia di gioco nessuna differenza, tranne proprio nel caso in cui esca lo “Zero”.In questo caso la roulette francese offre due regole che potrebbero ulteriormente avvantaggiare il giocatore: sono “La Partage” e la “En Prison”. Andiamo a scoprirle:

  • Con la regola “En Prison” le puntate vengono “Imprigionate” nella zona del banco delle puntate semplice, finchè non si verifica una delle possibili condizioni: esce una combinazione vincente ed allora la puntata torna nelle mani del giocatore, esce la combinazione perdente e allora si perde la puntata, esce lo zero e la puntata resta in prigione (fino a un massimo di tre zeri consecutivi).
  • La regola de “La Partage” però, consente al giocatore che ha una sua puntata imprigionata,  la possibilità di scegliere di rinunciare al lancio e riprendersi direttamente metà della stessa tra le mani.

Consigli su Roulette Americana, Francese, Europea

Per i giocatori ancora inesperti il consiglio è virare sulla Roulette Francese/Europea.
Il doppio zero che contraddistingue la variante americana, infatti, aumenta il vantaggio della casa e lascia meno possibilità di vincita per i giocatori, almeno i più acerbi.

Vuoi iniziare a fare un pò di pratica online? Divertiti con le Roulette più classiche e trova l’atmosfera dei migliori Casinò con le Roulette Live!
Scopri le Roulette di BwinEurobet e GD

Mostra di più

Articoli correlati