NewsScommesse

Scommesse parziale finale

Tipologie, funzionamento e dove trovarle

Tra le scommesse più ricercate dai giocatori appare la tipologia “parziale – finale”. Ma in cosa consiste? Quante tipologie ne esistono? Andiamo a scoprirlo insieme

Scommessa parziale finale: in cosa consiste?

Con questa tipologia di scommessa si richiede al giocatore di pronosticare l’esito dell’incontro della partita alla fine del primo tempo e a fine partita. Ciascun esito prevede pertanto due segni, quello relativo al risultato raggiunto allo scadere dei primi 45 minuti (più eventuale recupero) di gioco e quello relativo al risultato finale del match. Esistono 9 possibili combinazioni:

1/1: La squadra di casa vince il primo tempo e risulterà vincente a fine partita

1/x: La squadra di casa vince il primo tempo e la partita finirà in pareggio

1/2: La squadra di casa vince il primo tempo ma la partita sarà vinta dalla squadra in trasferta

x/1: Il primo tempo finisce in parità ma la partita sarà vinta dalla squadra di casa

x/x: Sia il primo tempo che la partita chiuderanno in parità

x/2: Il primo tempo finisce in pareggio ma la partita sarà vinta dalla squadra in trasferta

2/1: La squadra in trasferta vince il primo tempo ma la partità sarà poi vinta dalla squadra di casa

2/x: La squadra in trasferta chiude in vantaggio il primo tempo ma la partita chiuderà in parità

2/2 : Il primo tempo è vinto dalla squadra in trasferta e la vittoria finale sarà sempre dalla squadra in trasferta

Come già spiegato per le scommesse con handicap o per il risultato esatto, maggiore è il numero di esiti proposti, più nello specifico si entra, maggiore sarà la possibilità di trovare quote alte e quindi vantaggiose.

Facciamo un esempio. Eurobet per la gara di apertura di serie A offre la vittoria della Fiorentina a quota 2,00. Se andremo a scommettere sulla vittoria della squadra in casa sia nel primo tempo che a fine partita la quota sarà pari a 3.10.

 

Mostra di più

Articoli correlati