CasinoNews

Come si calcola la primiera a scopa?

La scopa è un gioco nato nelle piazze e noto e apprezzato da molti per la sua semplicità. Le regole di questo gioco sono molto semplici e di facile intuizione, ma come si calcola la primiera a scopa resta un tema più complesso. La questione tuttavia non è banale in quanto cercare la primiera è una vera e propria strategia per vincere a scopa.

Cos’è la primiera?

La primiera è uno dei quattro punti che si possono fare a Scopa; gli altri sono Carte, Denari e Settebello. Il termine primiera deriva dal termine prime francese che significa “giudice supremo” questo perchè se riesci ad ottenere la giusta combinazione di carte a Scopa ottieni il punto come fosse una sentenza.

Come si calcola la primiera?

  1. il 7 vale 21 punti;
  2. il 6 vale 18 punti;
  3. l’asso vale 16 punti;
  4. il 5 vale 15 punti;
  5. il 4 vale 14 punti;
  6. il 3 vale 13 punti;
  7. il 2 vale 12 punti;
  8. tutte le figure valgono 10 punti;

Quante carte per seme per la primiera?

Per calcolare la primiera ogni giocatore dovrà esibire una carta per seme. La primiera viene calcolata sommando il punteggio delle migliori 4 carte. In caso di mancanza di una carta per seme la primiera spetta all’avversario.

In caso di pari punti per la primiera che succede?

Nel caso ci fosse una parità di punti nella primiera viene dichiarata patta e non viene assegnato il punto.

Bisogna contare i punti a primiera?

Conviene sempre contare i punti a primiera perchè potrebbero esserci delle sorprese nell’assegnazione del punto. Esempio: Luca e Mario giocano a scopa, Luca ha a fine partita 3 sette e un 8 mentre Mario ha solo 1 sette ma 3 sei. Secondo il calcolo Luca ha 73 punti mentre  Mario 75. In questo caso il punto va a Mario.

Pronto a testare le tue abilità? Scopri la scopa su Eurobet, Bwin e GD!

Mostra di più

Articoli correlati